Acquisti online: i migliori metodi di pagamento

Le carte di credito non sono l’unico metodo di pagamento accettato online. Piattaforme come PayPal, Skrill o Payoneer possono infatti costituire un’alternativa valida alla classica Visa o trasferimento bancario.

Non tutti gli e-commerce o i siti supportano queste modalità, quindi prima di effettuare il checkout, meglio controllarne i termini e le condizioni. Inoltre, è bene conoscere le commissioni applicate dal servizio di trasferimento di denaro scelto.

Comprare prodotti sugli e-commerce

Il più grande e-commerce del pianeta, Amazon, non accetta più i pagamenti tramite PayPal. Se si vuole evitare che tentativi di phishing o un errore personale mettano a repentaglio i fondi in banca, si può optare per una prepagata, il cui tetto di spesa è costituito dai fondi disponibili.

Intrattenimento e giochi

Le piattaforme di gioco online offrono numerosi metodi di pagamento e prelievo. Al momento dell’iscrizione, contestualmente alla registrazione e all’eventuale richiesta di un codice bonus StarCasinò, si può scegliere la modalità preferita per i movimenti di fondi. Successivamente, è sempre possibile apportare modifiche alle proprie scelte.

I servizi di streaming, come Now TV o Sky, accettano pagamenti anche tramite PayPal, oltre ai più tradizionali accrediti sul conto corrente. Per quanto riguarda il mobile, gli acquisti in-app si appoggiano normalmente a una carta di credito.

Abbonamenti a servizi online

Se si decide di sottoscrivere un abbonamento a un software, ad esempio, si potrà disporre di diverse modalità di pagamento (normalmente carte o e-wallet). Mentre, in alcuni casi, l’addebito è automatico, in altri viene richiesta un’autorizzazione prima di procedere al prelievo dei fondi. Di solito, si può scegliere se si preferisce il rinnovo automatico o meno.

Istituti di credito e online banking

Esistono due modi per accedere ai servizi di online banking. Si può aprire un conto con una banca tradizionale che ha anche una piattaforma online, oppure si può decidere di diventare correntisti di una banca che opera esclusivamente online, senza filiali fisiche. In alcuni casi, come IWBank o Weba... Leggi

Principali strumenti di pagamento online

Le banconote e le monete stanno diventando sempre più uno strumento del passato. Il motivo? Le transazioni effettuate online sono più pratiche e veloci. I soldi passano direttamente dal proprio conto a quello del venditore, senza tempi di attesa. Da una parte, le banche hanno saputo trarre grandi b... Leggi

Online banking: tutte le funzionalità e i vantaggi

Utilizzare internet per svolgere le operazioni bancarie è diventato sempre più comune. Accanto ai principali istituti di credito che offrono i propri servizi anche online, sono nate anche banche che operano esclusivamente in rete. Vediamo quali sono le funzionalità principali e i vantaggi di affida... Leggi

Strumenti di pagamento: come funziona PayPal

PayPal è il portafoglio elettronico più diffuso. Forte dei suoi oltre 350 milioni di clienti, non cessa di battere record su record. Quotato anche in borsa, è diventato uno dei colossi del sistema bancario mondiale. Vediamo più da vicino le caratteristiche di questo e-wallet, che è una vera e propri... Leggi

Online banking e protezione dei dati

Quando si effettua un pagamento con un bonifico dal proprio conto online o utilizzando una carta di credito, è importante sentirsi tutelati. Ecco perché sia le piattaforme online che accettano pagamenti che i sistemi di online banking mettono a disposizione dei loro utenti tutta la tecnologia necess... Leggi